Holland America Line annulla gli scali programmati ad Acapulco

Acapulco, 29 marzo 2017 – Tale decisione impatterà sugli itinerari di ottobre della Zaandam e della Nieuw Amsterdam, di novembre della Oosterdam, di dicembre della Amsterdam e di ulteriori quattro crociere del 2018.

«A causa di recenti questioni di sicurezza, Holland America Line ha sostituito gli scali di Acapulco, Messico, con porti messicani alternativi per otto crociere programmate nel 2017/2018. Gli itinerari comprendono sette partenze attraverso il Canale di Panama e una crociera nel Sud America. Gli ospiti delle crociere coinvolte sono stati informati della variazione. In Holland America Line, la sicurezza degli ospiti è la nostra massima priorità», ha dichiarato in una nota il direttore delle pubbliche relazioni della compagnia.

Acapulco è situata nello Stato di Guerrero, che negli ultimi quattro anni è stata una delle zone del Messico con la più alta concentrazione di episodi di violenza. L’Unità di Crisi del ministero degli Esteri raccomanda di evitare i viaggi in questo Stato, dove si sono verificati numerosi atti di violenza che hanno interessato sia le principali città, tra cui Acapulco, che le zone rurali.

Il Dipartimento di Stato degli USA avverte della presenza di gruppi armati di autodifesa che operano in modo indipendente in molte aree di Guerrero. I membri di questi gruppi formano frequentemente posti di blocco e, sebbene non sono considerati ostili per stranieri e turisti, possono esserci infiltrati pericolosi e imprevedibili.

Il Canadian Press riporta che a gennaio sei venditori sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco nel popolare mercato di Acapulco. L’aggressione è avvenuta a metà giornata a scopo di estorsione. Sempre nello stesso mese la città è stata teatro di altre aggressioni molto violente, anche con decapitazione. Il Daily Mail riferisce poi di due morti su una spiaggia solitamente frequentata da turisti, a cui hanno sparato più colpi di pistola. Nessuna delle vittime era un turista.

Holland America Line è l’unico brand di Carnival Corporation che aveva Acapulco nei suoi itinerari. Nel porto messicano sono ancora previsti diversi altri arrivi compresi tra il 2017 e il 2019, soprattutto da parte delle compagnie gestite da Norwegian Cruise Line Holdings. Un direttore alle pubbliche relazioni per Norwegian Cruise Line fa sapere che attualmente non ci sono piani per cancellare gli scali di Acapulco ma che la compagnia continua a monitorare la situazione nella città messicana.

L’informazione navale

ABOUT THE AUTHOR

Contatti

Roma, Italia
Email: redazione@lesignoredeimari.it

Flickr

    Newsletter

    Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego vai su “Privacy Policy”. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.