Primo scalo a Porto Torres per Costa neoRiviera

Genova, 5 giugno 2017 – Costa neoRiviera, nave della flotta italiana di Costa Crociere, arriva oggi per la prima volta a Porto Torres, con circa 1.300 ospiti a bordo. Per tutta l’estate, sino al 25 settembre 2017, Costa neoRiviera sarà a Porto Torres ogni lunedì, dalle ore 9.00 alle 18.00, nel corso di un nuovo itinerario di una settimana diretto verso le isole Baleari, effettuando complessivamente 17 scali.

Con questa novità Costa Crociere rafforzerà ulteriormente la sua presenza in Sardegna, dove la compagnia italiana già opera con l’ammiraglia Costa Diadema in estate e Costa Pacifica in autunno, che fanno scalo regolarmente a Cagliari.

L’itinerario di Costa neoRiviera, chiamato “Il ritmo delle Baleari*”, è la grande novità dell’estate 2017 di Costa Crociere. Dopo Porto Torres, la nave raggiungerà Minorca, quindi Ibiza — dove si effettuerà una sosta lunga sino alla mattina del giorno successivo, con la possibilità di scegliere escursioni anche a Formentera – e Palma di Maiorca; le due tappe successive della crociera saranno Tarragona (Spagna), con un’altra lunga sosta per visitare Barcellona o il parco di divertimenti PortAventura World e la nuova attrazione del FerrariLand, e infine Savona, da dove sarà possibile raggiungere anche Genova e altre incantevoli località della Riviera Ligure.

Il nuovo itinerario è pensato per chi vuole godersi le spiagge, il mare, il divertimento e la vita notturna di alcune tra le più belle località del Mediterraneo. Anche l’offerta di bordo rispecchia la speciale atmosfera di queste crociere: happy hour con deejay set a bordo piscina, spuntini di mezzanotte, street food, lezioni di acquagym, zumba, aerodance, feste a tema come i Fun & Beach Vibe Party a bordo piscina, organizzati per ricreare l’atmosfera trendy e palpitante della movida spagnola, dal tardo pomeriggio fino alle prime luci dell’alba. A bordo di Costa neoRiviera i crocieristi troveranno inoltre il “meglio d’Italia”, in termini di qualità, passione, ospitalità e gastronomia.

Porto Torres sarà inoltre porto di transito per gli ospiti di Costa neoRiviera imbarcati nelle altre tappe della crociera, i quali potranno così visitare la Basilica romanica di San Gavino, l’area archeologica di epoca romana di Turris Libisonis, il Museo del Porto, la necropoli di via Libio, il Museo dedicato al cantante sardo Andrea Parodi e la spiaggia di Balai con la sua caratteristica chiesa a picco sul mare trasparente del Golfo dell’Asinara. Grazie all’accoglienza promossa dal Comune di Porto Torres, il centro della città ospiterà mercatini, punti informativi, spazi di promozione del territorio ed esibizioni folkloristiche. In alternativa gli Ospiti Costa Crociere potranno godersi l’acqua cristallina della spiaggia delle Saline, oppure ancora della spiaggia di Maria Pia, sulla Riviera del Corallo, così chiamata per le numerose formazioni di corallo rosso presenti nelle sue acque. Potranno scoprire le bellezze di Alghero con una piacevole passeggiata a piedi, apprezzare una degustazione di vini locali accompagnati dai tipici formaggi sardi e da dolci locali, o godersi una giornata nel suggestivo borgo medievale di Castelsardo con vista sull’incantevole Golfo dell’Asinara.

Costa neoRiviera (48.200 tonnellate di stazza) offre 624 cabine totali, di cui 94 suite, 4 suite panoramiche con balcone privato e 6 gran suite con balcone privato. A bordo ristoranti e bar esclusivi, che propongono il meglio dei grandi marchi italiani, centro benessere, teatro, piscine, casinò, discoteca, shopping centre, club di animazione per bambini e ragazzi.

Costa Crociere

ABOUT THE AUTHOR

One comment on “Primo scalo a Porto Torres per Costa neoRiviera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

Roma, Italia
Email: redazione@lesignoredeimari.it

Flickr

    Newsletter

    Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego vai su “Privacy Policy”. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.