Fred. Olsen Cruise Lines annuncia il ritorno in servizio a marzo 2021

Londra, 28 agosto 2020 – La compagnia inglese Fred. Olsen Cruise Lines reduce dall’acquisto di due nuove unità ex Holland America Line, ha annunciato l’intenzione di far tornare in servizio tre delle sue cinque navi tra marzo e aprile 2021. La prima unità ad rientrare in servizio sarà la Balmoral che può ospitare 1.290 passeggeri, a seguire la Bolette con una capacità di 1.380 passeggeri e la Borealis di 1.404 passeggeri.

La Bolette e la Borealis sono due navi premium, ex Amsterdam e Rotterdam, che la compagnia ha recentemente acquisito approfittando della situazione odierna del covid-19 che ha portato la Holland America Line a sbarazzarsi anzi tempo di quattro unità.

La clientela potrà prenotare le crociere della Balmoral dal 31 agosto, a cui farà seguito la Bolette in vendita da lunedì 7 settembre e la Borealis da martedì 15 settembre.

Per quanto riguarda la Bolette effettuerà gli itinerari offerti in precedenza a bordo della Boudicca, mentre la Borealis effettuerà gli itinerari che avrebbe dovuto fare la Black Watch. Tutti gli ospiti che hanno una prenotazione a bordo della Boudicca o del Black Watch vedranno automaticamente trasferiti sulle nuove navi.

Ufficialmente le due nuove navi si uniranno al resto della flotta negli impianti di Babcock Rosyth in Scozia all’inizio di settembre, mentre la Boudicca e la Black Watch sono state ufficialmente ritirate dal servizio senza annunciare la loro destinazione. Secondo le indiscrezioni sui social, la loro destinazione e Aliaga in Turchia per essere demolite.

ABOUT THE AUTHOR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

Roma, Italia
Email: redazione@lesignoredeimari.it

Flickr

    Newsletter

    Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego vai su “Privacy Policy”. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.